giovedì 2 agosto 2012

NetBeans 7.2 ed il built-in Web Server di PHP 5.4


Il nuovo PHP 5.4 integra un piccolo web server al suo interno espressamente dedicato per lo sviluppo. In questo modo non si è obbligati ad installare un Server Web completo, ma è possibile sfruttare questa versione ridotta per alleggerire il nostro ambiente di sviluppo ed operare con maggiore facilità.

Potremo quindi limitarci ad installare un DBMS come MySQL, l'IDE NetBeans 7.2 e scompattare il nostro PHP 5.4. Per ciò che riguarda il PHP non bisogna fare altro che scaricare l'achivio ZIP dal sito di php.net e scompattarne il contenuto in una cartella di propria scelta. Infine rinominare il file php.ini-development in php.ini affinché sia utilizzato come file di configurazione dal motore di PHP. Ai fini di questo tutorial è sufficiente avere PHP e NetBeans.

Quando abbiamo tutto il necessario e lo abbiamo installato (i wizard d'installazione sono estremamente semplici e non richiedono accorgimenti particolari)  avviamo l'IDE e se non lo abbiamo già fatto prepariamolo ad utilizzare il php.exe. A ta fine:
  1. Fare clic Tools|Options
  2. Nella finestra di dialogo Options, cliccare sull'icona del PHP
  3. Nella scheda General fare clic sul pulsante Browse...
  4. Nella finestra di dialogo Select PHP Interpreter individuare il file php.exe presente nella cartella in cui abbiamo scompattato l'archivio ZIP scaricato da php.net
  5. Il percorso al php.exe è inserito nel campo PHP 5 Interpreter. Fare clic su Ok.
Ora che l'IDE è pronto creiamo un progetto di prova per verificare che tutto funzioni:

  1. Fare clic sul pulsante   per creare un nuovo progetto
  2. Da Categories selezionare PHP e da Projects scegliere PHP Application quindi fare clic su Next
  3. Nella finestra successiva, Name e Location, NetBeans ci permette di dare un nome al progetto e ci consiglia come percorso in cui salvarlo una cartella con lo stesso nome del progetto, posta all'interno della cartella NetBeansProjects che si trova nella cartella Documenti. I valori proposti vanno benissimo, quindi facciamo clic su Next.
  4. Nella schermata Run Configuration, scegliamo dal menu a tendina Run As il valore PHP Built-in Web Server. Lasciare invariati gli altri valori.
    Selezionare il built-in Web Server di PHP
  5. Fare clic su Finish.
Si aprirà il file index.php nell'editor. Nella sezione del codice dedicata allo script PHP inseriamo l'istruzione phpinfo();. 
Il file index.php nell'editor

Salviamo tutto cliccando sul pulsante  e facciamo clic super avviare l'esecuzione del progetto appena creato. Il browser web si apre ed appare qualcosa di simile all'immagine seguente
Il bilt-in Web Server di PHP 5.4 in esecuzione
Dopo la prima esecuzione il Web Server di PHP resta attivo e lo possiamo trovare fra i processi in esecuzione. Se per qualche motivo lo vogliamo arrestare non bisogna fare altro che selezionare il php.exe in esecuzione e fare clic sul pulsante Termina processo. 
Il processo del built-in Web Server in esecuzione
Ecco le informazioni del server web presenti nelle Indo di PHP:
In SERVER_SOFTWARE troviamo PHP5.4.5 Development Server
Ora che possiamo iniziare a scrivere i nostri Programmi Web con l'IDE NEtBeans 7.2 e PHP 5.4, è arrivato il momento di configurare XDebug per il built-in Web Server e NetBeans 7.2 al fine di fare il debug dei nostri software.

Nessun commento: