sabato 21 aprile 2012

Introduzione al PHP: Letterali NULL, Boolan, Resource e Object

Per il tipo null, l'unico valore letterale ammesso è null (case-insensitive). Si ricorda che per verificare se una variabile è NULL, occorre utilizzare la funzione is_null(). Sebbene siano considerate null anche una variabile passata come argomento alla funzione unset() e le variabili non inizializzare (quindi inesistenti), queste se utilizzate con la funzione is_null() producono un errore di tipo Notice. D'altra parte l'utilizzo della funzione isset() su una variabile NULL ritorna false.

Per il tipo Boolean gli unici valori ammessi sono true e false (case-insesitive).

Per quel che attiene oggetti e risorse, i primi possono essere ottenuti tramite l'istruzione new, mentre i secondi sono prodotti da chiamate a funzioni speciali, pertanto non prevedono l'utilizzo di letterali.

Codice di esempio per test sui letterali null e boolean:

<!DOCTYPE html>
<html>
    <head>
        <meta http-equiv="Content-Type" content="text/html; charset=UTF-8">
        <title>Lettrali NULL e Boolean</title>
    </head>
    <body>
        <h1>Esempi di letterali NULL e Boolean</h1>
        <?php
        echo "<h2>Test su Null</h2>";
        $var = NULL;
        $a[] = NULL;
        $a[] = null;
        $ine = 0;
        unset($ine);
        //le chiamate a is_null produrranno dei notice come errore
        var_dump(is_null($ine), isset($ine), is_null($foo), isset($foo), $a);
     
        echo "<h2>Test sui Boolean</h2>";
        $t=true;
        $f=false;
        var_dump($t,$f);

        ?>
    </body>
</html>

Nessun commento: